29 ottobre 2008

la maialata


che cena quella sera alla Gf Elettroimpianti con tutti i suoi collaboratori, un maialino di 10 chili strepitoso, salumi, insaccati, focacce e vino a fiumi. che notte, quella notte....

montepulciano



Grande visita a Montepulciano, eravamo circa 40 persone e ci siamo divertiti da matti. La cantina del Redi era strepitosa, sempre un emozione entrare in quel santuario del vino. Poi visitato il paese tutti insieme dopo un pranzo con i fiocchi. Una domenica godereccia insomma, ci riproveremo, chissà dove?!?


08 agosto 2008


VISITA A MONTEPULCIANO

“DOMENICA 12 OTTOBRE 2008”


ORE 07:30 PARTENZA DA VIAREGGIO (POSTO DA DEFINIRE)

ORE 11:00 VISITA GUIDATA ALLA CANTINA DEL REDI CON DEGUSTAZIONE VINI E ABBINAMENTI GASTRONOMICI

ORE 13:00 PRANZO

ORE 15:00 GIRO LIBERO A MONTEPULCIANO

ORE 18:00 PARTENZA PER IL RIENTRO A VIAREGGIO.

QUOTA COMPRESA TRA 45,00€ E 60,00€ A SECONDA DELLA DISPONIBILITÀ DEL RISTORANTE E DEL NUMERO DEI PARTECIPANTI.
NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI 50.
PRENOTAZIONE CON ACCONTO 20,00 €.
REFERENTI: GABRIELE STAGI E MARCO COLUCCINI. 3357709322

30 aprile 2008

Magna et Bibenda


Si è conclusa lunedì sera la kermesse del Giordano Bruno dedicata ai vini di tutta Italia e non.
Noi della Fisar abbiamo fatto la nostra panzerotta figura e arricchiti di nuove esperienze.
Speriamo che Viareggio riparta proprio da manifestazioni come queste.

04 aprile 2008

Vini in piazza al Giordano Bruno


Il 26-27-28 grande kermesse di vino nella piazzetta di fianco al Giordano Bruno. Un appuntamento da non perdere per gli appassionati di enologia. Una serie di giornate, dalle 11 di mattina alle 24 di sera, dove è possibile scoprire svariate etichette. Il servizio è curato dai sommeliers della FISAR di cui anche io faccio parte e se consideriamo che sia il sottoscritto Cinghiale che la bella stella marina Salmastrosa vi accoglieranno a braccia aperte non potete mancare, voglio dire...
http://www.winelovely.com/manifestazioni/index.asp?notizia=1968&codice=20

Benarrivato Lapo

Ebbene sì, Lapo stamani alle 5:12 è venuto al mondo.
Come sapete ogni piccolo cinghialotto nato da nostri panzerotti diventano mascotte del panzaclub.
Tante felicitazioni a Francesco e Chiara che stanno passando il momento migliore della loro vita.
Adesso, per una corretta alimentazione, il piccolo Lapo dovrà essere svezzato a cinghiale, tordelli e vino.
W Lapo.

18 marzo 2008

Solidarietà al Tibet








Non sono bravo a scrivere quindi voglio esprimere tutta la mia solidarietà al popolo tibetano che non passa un momento felice ricordandovi con poche immagini il bello di questa cultura, per non dimenticare lo scempio che sta commettendo la Cina.

Un ben arrivata a Salmastrosa

E già, il caso ha voluto che il Panza incontrasse il mare, in questo caso che il presidente detto "cinghiale" incontrasse la principessa del mare di Viareggio "Salmastrosa". Niente di strano, in fondo il Panza Club è gemellato con il rione Darsena, dove il nostro Cinghiale si dedica a particolari effusioni con il Polpo Darsenotto, quindi la morale è che quando c'è compagnia non c'è differenza fra mare e terra, fra cinghiale e delfino, fra Darsena e Migliarina :-)
Un benvenuto quindi a Salmastrosa e un arrivederci a presto.

12 marzo 2008

Minicorso FISAR a Solaio

Delegaz. Versilia. Mini-Corso FISAR-ARCI Com. Versilia, al Circolo ARCI di Solaio-Pietrasanta (Lu), Mar. 1°-4-2008 (Termine Iscrizioni)
F.I.S.A.R.
FEDERAZIONE ITALIANA SOMMELIER
ALBERGATORI RISTORATORI
- DELEGAZIONE DELLA VERSILIA -


MINI-CORSO FISAR DI APPROCCIO AL MONDO DEL VINO.
5 INCONTRI PER AMARLO IN TUTTI I SENSI
Rivolto a coloro che desiderano soltanto allargare la propria cultura eno-gastronomica, sia per passione che per lavoro, attraverso il Tatto (Vigneti, Vitigni e Vinificazioni) - la Vista (Tre colori, mille sfumature) - l’Olfatto (Un calice colmo di profumi) - il Gusto (Il sapore della tradizione) e l’Udito (Quando il vino è conversazione), i quali scopriranno cosa -ci racconta- un bicchiere di vino!
L’inizio del Mini-Corso, tenuto dal Sommelier FISAR (e Socio ARCI) Stefano Carmassi, è previsto per Mar. 8 Aprile alle ore 21, presso la -Casa del Popolo Circolo Arci- di Solaio-Pietrasanta (Lu), quindi per ogni martedì, dalle ore 21 alle ore 23.30 circa per, appunto, 5 serate e con il seguente programma:

I Lezione, Mar. 8 Apr: Il Tatto. Il primo approccio alla degustazione, vigneti-vitigni e vinificazioni;
II Lezione, Mar. 15 Apr: La Vista. L’analisi dell’aspetto visivo nella degustazione;
III Lezione, Mar. 22 Apr: L’Olfatto. L’analisi dell’aspetto olfattivo nella degustazione;
IV Lezione, Mar. 29 Apr: Il Gusto. L’analisi dell’aspetto gustativo nella degustazione;
V Lezione, Mar 6 Mag: L’Udito. L’abbinamento ideale cibo-vino, quando il vino è conversazione…
A ogni serata verranno serviti almeno 3 vini, sui quali verrà eseguita la degustazione cd. -guidata-.

A seguire, sarà prevista anche la Cena Finale, riservata ai partecipanti, per la consegna degli Attestati di frequenza FISAR, con data-luogo e prezzo ancora da stabilire.


Per vedere la locandina del Mini-Corso FISAR-ARCI, clicca qui (.pdf)
A ogni corsista, infine, verrà fornito il seguente materiale FISAR:
- Quaderno delle degustazioni FISAR;
- Blocco note FISAR con matita personalizzata FISAR;
- Levatappi professionale a doppio snodo FISAR;
- Distintivo per giacca FISAR;
- Rivista bimestrale -Il Sommelier-, edita dalla FISAR;
- Valigietta con 3 bicchieri mod. ISO FISAR;
- Materiale didattico vario FISAR.
Costo del Mini-Corso: Euro 180,00 (compresI i tesseramenti FISAR per il 2008, pari a Euro 60,00 e ARCI, sempre per il 2008, pari a Euro 12,00)*.
*L'iscrizione andrà effettuata tassativamente entro Mar. 1° Aprile 2008, sia presso il Comitato Versilia Arci di Viareggio che la FISAR Delegazione Versilia di Viareggio, in modo tale che, all'inizio della I Lezione del Mini-Corso FISAR, tutti i partecipanti regolarmente iscrittisi, potranno subito ricevere il materiale didattico FISAR sopra indicato.
All'atto dell'iscrizione, quindi entro Mar. 1° Aprile 2008, si prega di portare con sè, oltre alla somma richiesta, anche il codice fiscale, in quanto necessario ai fini dei tesseramenti FISAR-ARCI per il 2008.

11 marzo 2008

Grazie Luca


E già, grazie Luca per la giornata favolosa che ci hai fatto passare nonostante il maltempo che peraltro non ha per niente intaccato il buon umore che sei riuscito, insieme alla famiglia (un bacio particolare alla mamma), a diffondere nel cuore di tutti gli invitati, me particolarmente.
Una giornata, quella di domenica 9 marzo, dedicata alla cucina, all'ospitalità ed alla cortesia della nostra regione. Un biglietto da visita, e mi riferisco agli amici ferraresi di Andrea, di altissima levatura.
A questo punto non rimane altro che elencare i manicaretti in modo quasi dissacrante rispetto alle poetiche opere di domenica:
Antipasto
- un patè di fagiano confezionato dalle sapienti mani di Anna che ha lasciato tutti i commensali strabiliati;
- una serie di affettati offerti da Luca veramente superbi;
- delle crepes alle verure ripassate in forno del nostro amico Andrea Nizzoli degne della sua professione;
- il solito, ma per niente scontato, prosciutto patanegra (lo straniero della giornata) offerto da Riccardo;
- crostini vari e tutto ciò che mi sto dimenticando.
Primo
- tordelli di carne prodotti dal sottoscritto insieme ad Andrea Baglietti impreziositi da un ragù di mamma Lumini, cotto per ben 7 ore, rendendolo saggio, concreto e saporito proprio come chi lo ha fatto.
Secondi
- girarrosto di carne varia (io ho mangiato un fegatello e mi sono commosso come un bambino) di produzione Lumini con contorni vari offerti gentilmente da Andrea Nizzoli (piselli, peperonata, fagioli all'uso dell'uccelletta (come direbbe Artusi), ecc.).
Infine i dolci, uno portato da Andrea di cui sopra e l'altro una specialità ferrarese offerto dagli amici di Andre Baglietti accompagnati da nocino, amaretto, vin santo ecc. ecc..
Ovviamente non sto ad elencare i vini che c'erano, roba da matti!
Insomma una collana di poesie di autori vari che hanno impreziosito l'anima dei partecipanti.
Grazie ancora, Luca.